AMBIENTE È SCUOLA

Questo è il SESTO punto del nostro PROGRAMMA.

Siamo convintamente contrari alle privatizzazioni nel campo dell’istruzione e, nel rispetto dell’art.33 della Costituzione, ai finanziamenti pubblici alle scuole private.
In particolare, riteniamo fondamentale che la scuola dell’infanzia venga considerata come scuola pubblica statale, non come un servizio suscettibile di esternalizzazione o da affidare ai privati.

Riteniamo necessario attuare progetti di contrasto alla dispersione scolastica, investendo risorse consistenti per combattere questa vera e propria piaga sociale.
Gli edifici scolastici, dopo l’orario delle lezioni, devono poter essere utilizzati sia per le attività di recupero per gli studenti che di promozione culturale e di socializzazione.

Siamo a conoscenza che l’isolamento prodotto dalla Didattica a Distanza, introdotta in occasione della pandemia da Coronavirus, si sia rivelato un moltiplicatore di disuguaglianze umane, didattiche e culturali, penalizzando i più fragili.
La Didattica a Distanza resta un problema anche garantendo la fornitura di strumenti informatici e le relative connessioni, quando in tante case mancano spazi adeguati, situazioni familiari serene o conoscenze di base.
Ci impegnamo perché le scuole siano mantenute aperte, in presenza, in continuità, in sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *