AMBIENTE È SALUTE

Questo è il SECONDO punto del nostro PROGRAMMA.

Ci battiamo per ridurre l’inquinamento e garantire cure e salute per tutti e per lungo tempo.

Dobbiamo fronteggiare da subito la crisi climatica, che comporta l’innalzamento delle temperature, in particolare estive, e l’aumento della frequenza degli eventi meteorologici estremi.
È perciò necessario e urgente impegnarsi per diminuire le emissioni in atmosfera di CO2 prodotte da riscaldamento, raffrescamento, produzione e mobilità.

Fondamentale sarà incrementare il patrimonio di alberi e verde in città, l’unica risorsa in grado di diminuire le temperature estive e di assorbire le emissioni di CO2.

La pandemia da Coronavirus ci ha insegnato come la salute umana sia interconnessa alla salute del territorio in cui si vive, dato il legame della maggiore incidenza dei casi con l’inquinamento ambientale.

Prevediamo interventi importanti nel trasporto pubblico, mirando alla drastica riduzione dei veicoli inquinanti, puntando alla sua diffusione capillare e alla sua gratuità. Vogliamo incentivare la mobilità dolce, avendo però ben presente le difficoltà di chi vive in periferia ed è costretto a usare un’auto magari vecchia e inquinante. Oltre alle politiche di delocalizzazione e lavoro da remoto, studieremo la possibilità di migliorare il trasporto pubblico periferico, consci quanto le amministrazioni abbiano favorito prevalentemente il centro urbano. Per usare l’auto a Milano bisognerà necessariamente pagare, sia l’ingresso in città che l’uso del suolo per la sosta.

Intendiamo proporre la realizzazione di ciclopolitane, una rete di linee metropolitane a cielo aperto da percorrere in bici, seguendo percorsi segnalati e contraddistinti da colori diversi che collegano i quartieri delle città.

Inoltre, vogliamo che la nostra città e il nostro trasporto pubblico siano perfettamente accessibili a tutti, anche alle persone con disabilità.

Siamo convinti che la sanità debba essere pubblica e territoriale, garantendo assistenza a tutti indistintamente.

Per leggere il nostro programma completo clicca QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *