AMBIENTE È PARTECIPAZIONE

Questo è l’OTTAVO e ultimo punto del nostro PROGRAMMA.

Ci candidiamo per portare in Consiglio comunale e nei Consigli municipali la voce dei cittadini.
Ci batteremo affinché i cittadini ricevano un’informazione puntuale e trasparente rispetto ai progetti grandi e piccoli, possano prendere parte alle decisioni sugli stessi attraverso semplici processi di vera partecipazione, non siano relegati soltanto a un ruolo consultivo.

Sarà nostra cura indire assemblee periodiche aperte a tutta la cittadinanza.
È nostra convinzione che senza trasparenza non ci possa essere vera partecipazione e viceversa. Così come non ci possa essere democrazia plurale e rappresentativa senza un sistema elettorale proporzionale.
La vera partecipazione deve coinvolgere non un singolo assessorato a essa preposto, bensì tutta la Giunta con il Sindaco in testa, espressione del potere esecutivo e il Consiglio Comunale, che ha il potere legislativo e di indirizzo.

Chiederemo anche una revisione del regolamento comunale sulle funzioni, competenze e deleghe dei Municipi, che oggi non hanno gli strumenti per rispondere alle esigenze di partecipazione democratica di una grande città internazionale come Milano, nella convinzione che ai Municipi debba essere concessa la capacità amministrativa di operare sul governo dei loro quartieri, non solo quello di dare un semplice parere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *